Come individuare le truffe online

Nell'articolo Come posso proteggere il mio account Bitpanda? ti spieghiamo cosa puoi fare per assicurarti che il tuo account rimanga il più sicuro possibile, con misure come l'autenticazione a due fattori (2FA) e l'utilizzo di password complesse. In questo articolo approfondiremo questo argomento e spiegheremo come puoi proteggere le tue risorse dalle minacce esterne che puoi incontrare online, come truffatori o malware.

La truffa "invia 1 ETH, ricevi 5 ETH"

Gli imitatori di account popolari (come il nostro) si comportano come i veri account sui social media, copiano i post e generalmente cercano di convincere gli utenti ignari che sono loro l'account reale. A volte cercano anche di contattare direttamente le persone per conto dell'azienda che stanno impersonando, facendo offerte improbabili come "invia 1 ETH e ottieni 5 ETH". Purtroppo, molte persone cadono in questa truffa e perdono le loro monete nell'indirizzo del truffatore.

La truffa ha questo aspetto:

hd_eth_scam_.png

Una regola facile da ricordare è: "Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente è così".

Normalmente (ma non necessariamente sempre), l'account che commette l'infrazione pubblicherà contenuti nella sezione dei commenti o come risposta sotto un post legittimo dell'azienda. È importante sapere che Bitpanda non farà mai regali di questo tipo.

Questi sono i link ai canali dei social media verificati di Bitpanda: Facebook, Twitter, Medium, Instagram e qui il link ai nostri gruppi Telegram ufficiali.

Cerca il badge su Twitter e Facebook e confronta gli pseudonimi

Fai attenzione ai badge di verifica sui siti dei social media, come il badge di verifica grigio su Facebook e il badge blu verificato su Twitter. Hanno questo aspetto:


hd_twitter_scam.png

Come regola generale, dovresti usare il buon senso sul Web e non fidarti di account con pochi contenuti e follower che potrebbero essere malintenzionati.

Su piattaforme di social media come Twitter, il tuo @username o pseudonimo è del tutto unico, il che significa che solo un account può averlo alla volta. Pertanto, puoi essere sicuro che se un account non è @bitpanda, sicuramente non siamo noi! Questo è un metodo sicuro al 100% per verificare che hai a che fare con noi.

Non farti truffare su Telegram

Se hai intenzione di utilizzare i gruppi Telegram ufficiali di Bitpanda, allora è importante che tu sappia chi sono i veri dipendenti.

Puoi riconoscere i membri ufficiali dello staff Bitpanda dalla frase grigia "admin" sul lato destro del loro nome.

telegram_admin_EN.png

Puoi anche controllare la biografia e lo pseudonimo (@clemens_bitpanda) facendo clic sul suo avatar.

telegram_handle_bio_EN.png

Amministratori ufficiali Telegram

Ecco un elenco del personale Bitpanda verificato che è attivo nei nostri gruppi:

  • Clemens | Bitpanda @clemens_bitpanda
  • Philipp | Bitpanda @philipp_bitpanda
  • Michael | Bitpanda @michael_bitpanda
  • Valentin | Bitpanda @valentin_bitpanda
  • Gilles | Bitpanda @gilles_bitpanda
  • Christian | Bitpanda @christian_bitpanda
  • Raphael | Bitpanda @raphael_bitpanda
  • Max | Bitpanda @max_bitpanda

Possono esservi altri amministratori, ma non sono responsabili dell'assistenza.

Moderatori ufficiali Telegram

Puoi riconoscere i moderatori dalla frase grigia "Moderator" sul lato destro del loro nome.

I moderatori offrono supporto alla comunità rispondendo alle domande e fornendo assistenza. Non sono dipendenti ufficiali di Bitpanda, ma membri attivi della comunità che vogliono sostenerci con il loro aiuto. Se vuoi diventare anche tu un moderatore, contattaci tramite il nostro modulo di contatto. Sii il più attivo possibile nella comunità e aiuta gli altri membri rispondendo alle domande.

Attualmente i moderatori ufficiali sono:

  • Marcel | Pantos @marcel_pantos
  • Pele @IOTAGOD
  • Ixe Ygrek @IxeYgrek
  • Phil @p_h_i_l
  • Michael @deletespam
  • Tilman @tilpan
  • PickNick @Picknick81
  • ali @bertolomaeus
  • Bernhard @Der1Wolf

Truffe di mining

Quando si tratta di investimenti nel criptomining, analogamente ai casi sui social media, sussiste un possibile rischio di imbattersi in attività fraudolente. 

La stessa regola vale anche qui, ossia se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.

Ad esempio, nei casi in cui vi è un profitto garantito in anticipo, vale la pena di essere molto attenti. Il criptomining è un processo piuttosto complesso, dove è quasi impossibile calcolare il rendimento preciso.

Conviene considerare la possibilità di scegliere aziende note e fidate del settore. Proprio come in altre aree, invece di affidarsi esclusivamente alle recensioni online, è utile svolgere le proprie ricerche o usare la dovuta diligenza per conoscere l'altra parte.

Comprendere come funziona il mining ti aiuterà anche a non essere vittima delle comuni truffe legate al criptomining. Per saperne di più sull’argomento, consulta la nostra lezione dedicata al mining di Bitcoin alla Bitpanda Academy.

Truffe di supporto

Bitpanda non offre supporto tecnico a distanza. Questo significa che, se vieni contattato da qualcuno che sostiene di essere di Bitpanda e ti domanda di accedere al tuo dispositivo, devi essere prudente poiché si tratta sicuramente di una truffa, soprattutto se ti viene chiesto di pagare i servizi in criptovaluta. 

Bitpanda non chiederà MAI i tuoi dati personali in nessun luogo

Le organizzazioni legittime non ti chiederanno MAI le tue credenziali di login o i tuoi dati sensibili, ma c'è chi ci prova.

Il phishing è la pratica fraudolenta di inviare messaggi che affermano di provenire da aziende rispettabili per far sì che le persone rivelino informazioni personali: possono essere numeri di carte di credito, password, chiavi segrete, ecc. A volte, i phisher clonano anche un sito Web identico all'originale per rubare i tuoi dati. Quindi, quando visiti Bitpanda, assicurati che l'URL abbia questo aspetto:

hd_bitpanda_ssl.png

Puoi fare clic sul lucchetto a sinistra per visualizzare le informazioni sul certificato del sito Web. Dovresti vedere questo:

Bitpanda-Spotting-Scams_Valid.png

Stai anche attento ai download discutibili e non fare clic su allegati o link strani nelle email: potrebbe trattarsi di un software di "mining" dannoso che all'inizio afferma di fare una cosa, ma in realtà accede al tuo dispositivo in background. Una volta ottenuto l'accesso, gli hacker possono vedere ciò che stai digitando con un software di keylogging, che in seguito consente loro di venire a conoscenza di password o codici. Possono persino acquisire screenshot e vedere cosa stai facendo.

Elenchi degli avvisi

Le truffe che sono di pubblico dominio e sono già state segnalate, sono disponibili attraverso questi link:

Sii scettico e controlla sempre due volte

Infine, sii ragionevole in rete. Assicurati di essere sempre aggiornato sulle ultime truffe , poiché i truffatori trovano sempre nuovi modi per ingannare gli utenti, spesso trovando soluzioni ardite pur di raggiungere il loro obiettivo. Sii sempre prudente e non rivelare mai i tuoi dati sensibili a nessuno online.

Leggi l'articolo completo sul nostro blog Medium.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 365 su 385
Hai altre domande? Contattaci
Share on Telegram
Auf Telegram teilen
Partager sur Telegram
Compártelo en Telegram
Telegram’da paylaşın
Condividi su Telegram
Udostępnij na Telegramie
Torna in alto

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.

Articoli in questa sezione